Prossimi eventi

  • Non ci sono eventi (per ora...)

Prossimi eventi

<< Set 2022 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Archivio post

Lirica in piazza Duomo Il Carro dei Tespi riparte dall’opera di Rossini

Stasera alle 21.15 debutta l’Italiana in Algeri, in replica venerdì Le tappe successive a Tolmezzo, Aquileia, Gemona e Grado

di Anna Dazzan

Il Carro di Tespi è pronto a ripartire, per l’undicesima volta, spinto dalla società Filarmonia guidata dal maestro Alfredo Barchi. Lo farà oggi da Piazza Duomo a Udine, location ormai consueta dove quest’anno andrà in scena “L’italiana in Algeri”, di Gioacchino Rossini.

«Attraverso spazi alternativi al teatro tradizionale è possibile proporre l’Opera a un numeroso pubblico di appassionati della lirica, di curiosi di questa forma di spettacolo, percorrendo piazze friulane ma anche italiane ed europee» ha ammesso il maestro Alfredo Barchi.

Portare le grandi Opere nelle piazze è la missione di Filarmonia, che sposta il suo personale Carro di Tespi, come quei teatri mobili di cui si servivano i comici del teatro nomade popolare italiano nel tardo Ottocento da cui ha preso il nome, e lo fa in modo autonomo con un palcoscenico modulare di 18 metri per 14, quattro torri per le luci e la fonica, tir, furgoni, auto e pullman, per portare la lirica in luoghi in cui non potrebbe mai arrivare. La società Filarmonia avrà dunque ancora una volta un ruolo fondamentale nell’estate culturale udinese e non solo, visto che sconfinerà nelle regioni limitrofe e portando la sua lirica di altissimo livello anche in Istria. Alle 21.15 piazza Duomo si farà dunque teatro, mettendo in scena il dramma giocoso in due atti di Rossini, sul libretto di Angelo Anelli che, come sempre, sarà diretto dal maestro Alfredo Barchi. Preziosa e prestigiosa è stata, come sempre, la selezione del cast ad opera del maestro Tenore Beniamino Prior, che ha selezionato sette interpreti internazionali di altissimo spessore (tra cui spicca la contralto Sabina Willeit) che si esibiranno accompagnati dal coro e dall’orchestra della Società filarmonia, per la regia di Giampaolo Zennaro. Fondamentale in questo tipo di produzione anche la scenografia di Sandro Arcangeli e l’abilità della sartoria teatrale Arrigo, che impreziosiscono la recita del cast artistico.

La replica dello spettacolo a Udine si terrà venerdì, sempre in piazza Duomo, mentre le tappe successive toccheranno Cortina d’Ampezzo

(con il Barbiere di Siviglia) domenica, Sacile martedì 21, Tolmezzo giovedì 23 (con il Barbiere di Siviglia), Aquileia sabato 25, Gemona martedì 28, Grado venerdì 31, Pola nella sua splendida Arena martedì 4 e, infine, Merano alla Kurhaus domenica 9 agosto.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

15 luglio 2015

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine