Prossimi eventi

  • Non ci sono eventi (per ora...)

Prossimi eventi

<< Lug 2024 >>
lmmgvsd
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Archivio post

La notizia nelle scuole e ci sarà il sindaco Boris Johnson

La mostra su Aquileia ha suscitato curiosità tra quanti, nella realtà londinese, coltivano la passione per la storia della civiltà di Roma antica

AQUILEIA. La mostra su Aquileia ha suscitato una certa curiosità tra quanti, nella realtà londinese, coltivano la passione per la storia della civiltà di Roma antica.

«Per i miei connazionali, per tanti turisti che ogni anno, raggiungono la capitale, ma anche per tanti italiani che risiedono a Londra, questa mostra riveste un indubbio interesse», ha assicurato il direttore dell’esposizione, Peter Marshall. Un evento annunciato nelle pubblicazioni specialistiche della Royal Geographical Society e, dunque, atteso.

L’esposizione sarà ospitata in una sala multimediale prestigiosa in quello che è stato il tempio della ricerca geografica e scientifica, il luogo che ha ospitato Darwin e gli esploratori Livingstone e Scott. Oggi la società fondata nel 1830 è un importante centro mondiale dello studio della geografia e supporta l’educazione e l’insegnamento agli studenti e la diffusione della conoscenza della geografia tra gli adulti.

«Questa mostra – sottolinea Peter Marshall con soddisfazione – è percepita come un evento educativo e culturale di livello, principalmente rivolto agli studenti delle scuole e dell’Università. Tre membri del Parlamento inglese (Jack Straw, Jeremy Browne e Justine Greening) si sono perfino offerti di aiutarci a diffondere il materiale informativo nelle scuole. Il sindaco di Londra, Boris Johnson, ci ha fatto sapere di essere intenzionato a partecipare, gli farebbe molto piacere.

Ovviamente dovrà organizzarsi in base agli impegni istituzionali, ma contiamo sulla sua presenza. La comunità italiana a Londra parteciperà non c’è dubbio. Un’azienda di vini italiana ha saputo cogliere al volo l’occasione e ci ha consegnato sessanta casse di ottimo vino italiano che avremo il piacere di degustare il giorno dell’inaugurazione.

Da parte di molti intellettuali del Friuli Venezia Giulia ho ricevuto parole di stima che mi hanno fatto davvero piacere. Per tanti questa mostra sarà un’occasione unica di promozione per Aquileia, una città di grande fascino, ma ancora sconosciuta agli inglesi». (e.m.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

26 febbraio 2015

http://messaggeroveneto.gelocal.it/