Va a sbattere contro un palo, è grave

Massimo Centini, 54 residente ad Aquileia, ha perso il controllo dello scooter a Fiumicello. Elitrasportato a Trieste

di FIUMICELLO

di Elisa Michellut

Un grave incidente stradale è accaduto ieri pomeriggio, attorno alle 15.30, lungo la strada provinciale 68, in via San Lorenzo, poco distante dall’agraria, nel territorio del comune di Fiumicello Villa Vicentina.

Il conducente di uno scooter, Massimo Centini, 54 anni, residente ad Aquileia, per cause ancora da accertare ha perso improvvisamente il controllo del mezzo che stava guidando. È finito prima contro il cordolo della pista ciclabile che porta da San Lorenzo a Fiumicello e poi si è schiantato contro un palo dell’energia elettrica. In seguito all’urto, particolarmente violento, l’aquileiese è stato sbalzato dallo scooter ed è rovinato sull’asfalto proprio in centro alla pista ciclabile. Nell’impatto ha riportato gravi traumi in varie parti del corpo. Una scena che è stata vista da chi si trovava a passare in quel momento.

Sono infatti stati alcuni automobilisti di passaggio, tra cui l’ex vicesindaco di Fiumicello, Alessandro Dijust, a chiamare i soccorsi. Sul posto, in pochi minuti, sono accorsi, con un’ambulanza a sirene spiegate, i sanitari della Croce Verde Basso Friuli di Cervignano. A conferma della gravità dell’incidente, la centrale Sores di Palmanova ha inviato sul posto anche l’elisoccorso, decollato dalla elibase di Campoformido e atterrato poco distante dal luogo dell’incidente. La dinamica e soprattutto le cause dell’incidente, si accennava, restano ancora tutte da chiarire. Secondo quanto trapelato finora, il cinquantaquattrenne stava percorrendo la provinciale dirigendosi verso la frazione di San Lorenzo. Molto probabilmente si trovava in quella strada perché era in procinto di rientrare verso la sua casa di Aquileia. Poi, d’improvviso, il brutto colpo.

Dopo aver effettuato una curva, l’uomo ha perso il controllo del mezzo a due ruote, che è finito in mezzo alla strada.

Fortunatamente non sono stati coinvolti altri mezzi. Per un attimo si è temuto per il peggio. Nella caduta, il ferito ha infatti perso conoscenza, ed è immediatamente stato trasportato in elicottero all’ospedale triestino di Cattinara. Le sue condizioni, stando a quanto si è appreso, sono serie. L’incidente

ha prodotto rallentamenti al traffico veicolare, com’è inevitabile che accada in questi casi, per la durata necessaria a garantire i soccorsi. Sul posto, per ricostruire l’accaduto, sono intervenuti anche gli agenti della Polstrada di Monfalcone.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

04 maggio 2018

http://ilpiccolo.gelocal.it/trieste