Prossimi eventi

  • Non ci sono eventi (per ora...)

Prossimi eventi

<< Lug 2024 >>
lmmgvsd
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Archivio post

Una conferenza per ricordare la caduta di Aquileia

AQUILEIA. Anche quest’anno la Sezione isontina della Società friulana di archeologia, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni archeologici del Friuli Venezia Giulia e il Museo archeologico di Aquileia, organizza un incontro in occasione del 18 luglio, anniversario della caduta di Aquileia per mano di Attila. L’appuntamento è previsto per le 17 nel piazzale del Museo paleocristiano di Monastero (in caso di cattivo tempo dentro il museo). Nel corso dell’incontro, Maurizio Buora parlerà, giovandosi di immagini, di Aquileia prima e dopo la venuta di Attila, con particolare riferimento alla zona di Monastero e al contenuto del museo. Saranno precisati gli elementi in base ai quali si può datare alla prima metà del VI secolo, in età bizantina, il rinnovo della chiesa che per le caratteristiche del suo presbiterio, di una grandezza inusitata in Aquileia e nelle chiese dell’alto Adriatico, ben si prestava ai riti della comunità del tempo. Ciò permette di retrodatare a quell’epoca la presenza di un monastero nella località che ne conserva ancora il nome. Queste conclusioni, recentissime, consentono, come sottolinea la Sfa, di riconsiderare l’importanza di Aquileia in età altomedievale e dopo la presunta distruzione da parte di Attila.

Saranno letti dall’attore Tullio Svettini anche alcuni passi dal racconto “L’ultimo dei Valeri” di Henry James (1874) in cui lo scrittore americano descrive mirabilmente uno scavo ottocentesco nel giardino di un’antica villa.

15 luglio 2014

http://ilpiccolo.gelocal.it/