18 ottobre 2018

Più bus con i carrelli porta-biciclette sulla linea Udine-Grado

Dedicato agli amanti del turismo “slow” e delle due ruote, il servizio estivo Bicibus Saf lungo la linea Udine – Palmanova – Aquileia – Grado intensifica la frequenza. Visto il sempre maggiore gradimento, il servizio giornaliero del bus con carrelli portabici sarà esteso fino al 19 agosto. Resterà poi attivo fino al 9 settembre tutti i weekend.

Attivato in coordinamento con PromoTurismo Fvg e Fuc – Ferrovie Udine Cividale, il progetto treno+bus+bici fornisce un servizio di supporto ai ciclisti lungo la ciclovia Alpe Adria Radweg. Si percorre la tratta Villach-Udine-Palmanova-Aquileia-Grado utilizzando il treno transfrontaliero Mi.co.tra che collega Udine a Villach e viceversa (sabato e festivi il treno arriva fino a Trieste) e il Bicibus Saf con carrello con capienza fino a 45 biciclette (due corse di andata e due di ritorno Udine-Grado, anche in coincidenza con il Micotra). Inoltre da luglio sono stati inseriti nuovi percorsi (attivi sabato e festivi fino al 9 settembre) per sostenere il traffico cicloturistico in regione. BiciBus Saf collega le località balneari Grado-Lignano via Marano, da dove si può anche scegliere la via del mare, con la motonave per Lignano e viceversa, e quelle montane di Tolmezzo-Resiutta-Carnia-Venzone. È obbligatoria la prenotazione entro il giorno feriale precedente al viaggio. Informazioni: www. saf. ud. it., 800 915303 (da fisso); 0432 524406 (da mobile), dal lunedì al venerdì 8.30-12.30/ 14.30-17.30; sabato 8. 30-12. 30. —

03 agosto 2018

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine