Morto l’ex direttore Legacoop Fvg, Daniele Casotto

Aquileia, aveva 60 anni. Ha mosso i primi passi professionali, come tecnico, nel Consorzio cooperativo di abitazione a Trieste. Ha lavorato nelle cooperative di produzione lavoro prima come presidente della Nogaredo poi in quelle di Consumo (consumatori Friuli e Nordest)

Casotto ha mosso i primi passi professionali, come tecnico, nel Consorzio cooperativo di abitazione a Trieste. Ha lavorato nelle cooperative di produzione lavoro prima come presidente della Nogaredo poi in quelle di Consumo (consumatori Friuli e Nordest) fino a diventare direttore di Legacoop Fvg e presidente di Celsa.

«Lo ricordo per le sue doti umane – afferma il presidente di Legacoop Fvg, Enzo Gasparutti – oltre che per le sue capacità organizzative e per l’abilità di intraprendere sempre nuove sfide».

«È nato e cresciuto nel movimento cooperativo – aggiunge Lucio Tolloi, già vicepresidente di Legacoop Fvg e già presidente di Coop Consumatori Fvg – ed è diventato un grande dirigente del movimento cooperativo. Ha sempre avuto grandi idee innovative ed è sempre stato convinto che la cooperazione dovesse guardare oltre ai confini della nostra regione.Era un cooperatore aperto ai confronti, un fautore della crescita e, in quest’ottica, si è impegnato molto a favore delle unificazioni fra cooperative. Daniele era un grande combattente con coraggio e con coerenza, saldo sui suoi valori».

«Era un cooperatore di grande spessore, leale e sincero. Il suo esempio ci farà da guida, il suo ricordo resterà nei nostri cuori», conclude Gasparutti.

https://messaggeroveneto.gelocal.it/udine