Comments

AQUILEIA. C’è attesa, nella città romana, per “Aquileia d’Inverno”, un evento organizzato dalla Pro loco di Aquileia in collaborazione con diverse realtà associative e con il sostegno del Comune. L’appuntamento è per venerdì 8 dicembre. A partire dalle prime ore del mattino, nel centro storico, sarà allestito un mercatino dell’artigianato, le cui origini risalgono all’epoca dei Patriarchi.

Nell’arco della giornata, tante attività animeranno la cittadina friulana, tra laboratori creativi, animazione per bambini, musica natalizia itinerante e artisti di strada.

Saranno presenti molti artigiani con i loro prodotti e sarà possibile assistere alle dimostrazioni delle tecniche di lavorazione direttamente sul posto. Ci saranno anche numerosi stand con prodotti enogastronomici tipici del territorio.

«Questa manifestazione – commentano gli organizzatori – è diventata un appuntamento tradizionale non solo per il nostro territorio ma anche per tutto il Triveneto e la vicina Slovenia».

In piazza Capitolo, dalle 10.30 alle 15.30, ci saranno laboratori e giochi per famiglie, a cura del Museo Archeologico Nazionale. Nella sede dell’associazione BluOltremare, in via Patriarchi 1, sarà proposto il laboratorio di mosaico “Il Natale”, per bambini e ragazzi a partire da 3 anni.

Alle 15, sempre nella splendida cornice di piazza Capitolo, per la gioia dei più piccoli arriverà Babbo Natale, che raccoglierà le letterine di tutti i bambini. Alle 16.30, invece, ci sarà il concerto del Piccolo Coro Natissa “Canti sotto l’albero”, diretto da Patrizia Dri.

Il grande albero di Natale sarà acceso alle 17, con musiche proposte dall’associazione culturale San Paolino, fiore all’occhiello della cittadina, e dal coro di Maria Saal.

In chiusura, alle 17.45, spettacolo di mangiafuoco. In caso di maltempo, la manifestazione si terrà il 10 dicembre. (e.m.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA .

03 dicembre 2017

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine