La Turchia in bicicletta secondo Roberto Tomat

«Il mio viaggio è iniziato il 26 agosto – racconta Tomat –. Con vari mezzi ho raggiunto Kusadasi (chiamata la Capri Turca) e da lì, con la bici in solitaria, ho visitato Efeso, Pammukale, Konya, Nevsheir, Derinkuyu, Kymakli, Uchisar, Urgup, il parco di Goreme, che comprende Passabag, Zelve e Causin. Il mio viaggio si è concluso dopo 18 giorni e 1.100 chilometri». —