La comunità dice addio ad Armando Gottard

AQUILEIA

La città romana piange la scomparsa di Armando Gottard, che si è spento martedì pomeriggio, all’ospedale di Monfalcone, dove era ricoverato per un improvviso aggravarsi delle sue condizioni di salute. Aveva 87 anni. Dal 1957 per molti anni, Armando ha gestito, con la moglie, una nota attività commerciale in località Beligna 1. Era un ex aviatore scelto ed è sempre rimasto legato all’Aeronautica. Disponibile e generoso, Armando amava il suo lavoro ed era molto legato alla sua famiglia. «Era un uomo spiritoso e altruista – raccontano le figlie Silvia e Alessandra -. Amava stare in compagnia, è sempre stato molto socievole. Tanti ragazzi passavano a trovarlo e si fermavano a conversare con lui. Aiutava tutti coloro che avevano bisogno, spesso non senza sacrifici. Dava ancora una mano all’interno dell’attività di famiglia. È stato un faro, che ha illuminato le nostre vite attraverso i valori che ci ha trasmesso». Armando lascia anche la moglie Norma e i nipoti Gabriele e Laura. Il funerale sarà celebrato domani, alle 14.30, nella Basilica di Aquileia. —

E.M.

15 novembre 2018

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine