20 giugno 2018

Dopo Ventura arriva Contin politiche sociali al vicesindaco

AQUILEIA. Roberta Ventura è il nuovo vicesindaco di Aquileia al posto di Luisa Contin, che, dopo la mancata fusione, ha scelto di dimettersi. Ventura, assessore alle politiche sociali, ha ricevuto dal sindaco, Gabriele Spanghero, anche la delega all’associazionismo. Le deleghe alla cultura e istruzione sono state assegnate all’assessore Alviano Scarel, che si occuperà anche di turismo. Il primo cittadino manterrà, fino alla fine del mandato, le deleghe a lavori pubblici e urbanistica, che erano competenza di Scarel. «Per adesso – spiega Spanghero – il nuovo assetto della giunta vede un assessore in meno rispetto alla precedente composizione. Si passa da 5 a 4. L’esperienza e la condivisione in giunta delle attività in questi 4 anni è un valore aggiunto. Se necessario, sarà valutata l’opzione di inserire un altro assessore nei prossimi mesi, in attesa delle amministrative, previste per la primavera 2019». Nell’ultimo consiglio, all’ordine del giorno c’erano l’approvazione del rendiconto 2017, una variazione di bilancio per 70 mila euro, un ordine del giorno per recepire il risultato del referendum e sancire la continuazione dell’esperienza del consiglio intercomunale dei ragazzi, l’inserimento del piano strategico della cultura e delle linee guida del piano marketing tra gli strumenti programmatici. «La variazione di bilancio – aggiunge Spanghero –, dopo l’approvazione del consuntivo 2017, fornisce ai relativi capitoli di spesa i fondi per realizzare tutti i servizi necessari alla copertura del campo da tennis/calcetto a 5 e continuare l’iter per la messa in sicurezza delle aree recintate di Corso Gramsci. Previste anche: integrazione fondi per i servizi del Campp, manutenzioni alle attrezzature per la cura del verde pubblico, il concorso d’idee per la riqualificazione del tratto urbano di via Augusta». (e.m.)

05 giugno 2018

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine