Prossimi eventi

  • Non ci sono eventi (per ora...)

Prossimi eventi

<< Nov 2023 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3

Archivio post

Cade dalla barca, anziano ferito

Un uomo di 75 anni batte la testa e finisce in mare: due diportisti lo salvano

di Elisa Michellut

AQUILEIA. Tragedia sfiorata, ieri mattina, nella città romana. Un anziano ha perso l’equilibrio ed è caduto da una barca riportando diversi traumi in varie parti del corpo.

Fortunatamente, stando a quanto si è appreso, non sarebbe in pericolo di vita. Il fatto si è verificato attorno alle 12. Un uomo di 75 anni, O.T. le sue iniziali, residente a Terzo di Aquileia, aveva deciso di fare un giro a bordo della sua imbarcazione, ormeggiata nella città romana.

Era solo sulla barca. Giunto a circa cinquanta metri dalla riva, all’altezza del ponte delle vergini, sul fiume Natissa, il settantacinquenne, per qualche motivo, è scivolato e, prima di cadere in mare, ha sbattuto violentemente prima il braccio e poi la schiena. Dalla riva, hanno assistito alla scena alcune persone.

Due cittadini, comprensibilmente allarmati, sono immediatamente saliti a bordo della loro barca e hanno, in breve tempo, raggiunto il natante dell’anziano per prestare soccorso.

L’uomo, a dir poco spaventato, è stato tirato fuori dall’acqua, non senza difficoltà, appena in tempo ed è stato trasportato a riva. Immediata la chiamata ai soccorsi.

Tempestivo l’intervento dei sanitari della Croce Verde Basso Friuli di Cervignano, giunti sul posto in pochi minuti a sirene spiegate. Il ferito è stato trasportato in ambulanza al vicino ospedale di Palmanova.

Come detto, ha riportato diversi traumi in varie parti del corpo. Preoccupa soprattutto la botta alla schiena ma, come detto, non rischia la vita. Tanti i residenti e i turisti che hanno assistito, con particolare apprensione, alle operazioni di soccorso.

«Sarebbe potuta accadere una disgrazia, ci siamo spaventati – commenta un residente -. Per fortuna i soccorsi sono stati a dir poco tempestivi. La Croce Verde è arrivata subito dopo. Sicuramente anche questo ha fatto la differenza».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

23 agosto 2014

http://messaggeroveneto.gelocal.it/