20 giugno 2018

Elezioni, Serracchiani entra per un soffio in Parlamento

Grazie ai voti della lista Bonino. Brivido Dal Mas che supera in extremis il M5s. L’elenco dei nuovi parlamentari del Friuli Venezia Giulia

di Mattia Pertoldi

Serracchiani ce l’ha fatta e siederà in Parlamento. Il meccanismo del calcolo dei resti, infatti, ha tenuto sulle spine la presidente sino all’ultimo minuto.

Il crollo del Pd al sud (il riparto alla Camera è su scala nazionale ndr), sommato alla debacle all’interno dei confini regionali – con il partito crollato al 18,65% – ha messo in bilico a lungo la sua posizione.

La governatrice uscente, però, alla fine può festeggiare ringraziando i meccanismi del Rosatellum-bis perché soltanto il fatto che +Europa abbia superato, in Italia, l’1%, ma non raggiunto il 3%, facendo quindi traslare gli 833 mila 472 voti raccolti da Emma Bonino in quota Pd, hanno consentito ai dem di eleggere una decina di parlamentari in più tra cui, appunto, pure Serracchiani.

Tensione, poi, anche all’interno di Forza Italia, soprattutto al Senato. Il meccanismo di spartizione regionale, infatti, ha assegnato tre seggi al centrodestra.

Due di questi, però, sono andati alla Lega (grazie ai risultati straordinari ottenuti in Fvg) con il terzo slot in quota centrodestra, e in parallelo a Forza Italia, ottenuto grazie a un resto maggiore di appena lo 0,01 sul M5s. Risultato?

A Roma vola Franco Dal Mas, mentre viene beffata in extremis Elena Bianchi con i grillini che, quindi, riescono ad eleggere soltanto il capolista Stefano Patuanelli.

Risultati a sorpresa – o quantomeno inattesi –, inoltre, anche nella Lega. Alle vigilia delle elezioni, infatti, nel Carroccio pensavano di eleggere quattro parlamentari (Massimiliano Fedriga, Mario Pittoni, Vannia Gava e Daniele Moschioni).

L’exploit del partito, invece, ha permesso di spalancare le porte ad altri due eletti. A Montecitorio, nel dettaglio, si siederà anche Massimiliano Panizzut – terzo del listino con la seconda piazza “liberata” dalla vittoria di Gava nel collegio –, mentre assieme a palazzo Madama ci sarà anche Raffaella Fiormaria Marin, piscologa di tutto sommato recente iscrizione alla Lega ma molto attiva nel Carroccio e, da ieri, nuova senatrice.

Questo, dunque, l’elenco dei nuovi parlamentari del Fvg. Camera: Ettore Rosato (Pd) e Debora Serracchiani (Pd); Sabrina De Carlo (M5s) e Luca Sut (M5s); Sandra Savino (Forza Italia), Roberto Novelli (Forza Italia), Guido Germano Pettarin (Forza Italia); Massimiliano Fedriga (Lega), Massimiliano Panizzut (Lega), Vannia Gava (Lega), Daniele Moschioni (Lega); Renzo Tondo (Noi con l’Italia); Walter Rizzetto (Fratelli d’Italia).

Senato: Tatjana Rojc (Pd); Stefano Patuanelli (M5s), Laura Stabile (Forza Italia) e Franco Dal Mas (Forza Italia); Mario Pittoni (Lega) e Raffaella Fiormaria Marin (Lega); Luca Ciriani (Fratelli d’Italia).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

05 marzo 2018

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine