Comments

La conferenza programmatica dei democratici si è tenuta nella città stellata. Alle 15 è intervenuto il ministro della Coesione sociale Claudio De Vincenti. Circa 250 le persone hanno partecipato alla prima fase della convention, distribuite in 12 tavoli tematici

PALMANOVA. «Abbiamo cambiato il volto della regione, l’abbiamo tirata fuori dalle secche. Ora abbiamo bisogno di altri cinque anni per consolidare le riforme e perfezionarle: non lasciamo che i populisti rimettano il Fvg nell’angolo. Oggi chiedo a tutti di contribuire alla creazione della nostra proposta, con passione, impegno, idee: costruiamo il nostro progetto insieme, e sarà un progetto politico forte e vero».

Lo ha affermato la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim oggi a Palmanova, aprendo la conferenza programmatica del Pd Fvg, nella caserma napoleonica Montesanto.

SERRACCHIANI: “DIFENDEREMO LA RIFORMA DELLA SANITA'”

È intervenuta durante l’incontro pomeridiano la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani. «Oggi lavoriamo con entusiasmo al programma, togliendoci di dosso ogni briciolo di sfiducia e imbarazzo, ricordando sempre quanto abbiamo fatto, perché in questi anni abbiamo fatto tanto.

Abbiamo messo in campo delle riforme strategiche, come quella della sanità, che ormai è radicata a fondo e da cui non si torna indietro. Con questa riforma stiamo cambiando, e decisamente in meglio, il volto della sanità regionale. Abbiamo raggiunto grandi risultati grazie a una grande squadra: senza la squadra non avremmo fatto nulla, senza i nostri consiglieri, i nostri amministratori, i nostri segretari di circolo non avremmo raggiunto questi risultati sui territori»

VERSO LE REGIONALI 2018

Uno sguardo poi alle regionali che si terranno nel 2018. La presidente, a riguardo, ha aggiunto che il pd del Friuli Venezia Giulia «non ha bisogno di affidarsi a un leader: ha bisogno di una squadra forte. Si smetta di dire che stiamo sfogliando la margherita: candidati validi ne abbiamo, ma noi pensiamo prima alle idee e alla squadra».

«Uno dei passi più importanti di avvicinamento verso le prossime regionali, e anche verso le prossime politiche, perché è stata l’occasione per fare ciò per cui il Pd è nato: prendersi la responsabilità delle proposte e iniziare a stendere quel programma sul quale si deve confrontare la coalizione di centrosinistra».

«Noi siamo sempre stati aperti al dialogo e – ha continuato – stiamo lavorando per la riconferma, se vi saranno le condizioni, della maggioranza che ci ha portato fin qui. Stiamo lavorando per una coalizione che si tenga assieme non sulle persone ma sulle idee. Crediamo che questo principio sia fondamentale nel momento storico attuale, in cui occorre ritrovare un senso di comunità, il senso della squadra».

«Questa conferenza programmatica è solo l’inizio – ha aggiunto – la prima giornata di un percorso che ci vedrà impegnati nelle prossime settimane.‎ Tutto quello che abbiamo fatto per la regione fin qui è stato puntualmente indicato: dalla riforma della sanità a quella degli enti locali, alla spinta fortissima sulle relazioni internazionali e sulle infrastrutture. Nel 2018 avremo una regione diversa e dobbiamo darci altri obiettivi, trovare soluzioni a problemi nuovi». «L’impulso riformatore che abbiamo impresso non si vedeva da dopo il terremoto, ma siamo consapevoli – ha concluso Serracchiani – che il lavoro compiuto va consolidato».

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

La mattina iscritti ed elettori partecipano a 12 tavoli tematici su temi di interesse per il Fvg. Nel pomeriggio si è svolta una plenaria, a partire dalle 14, con la presentazione e la sintesi dei lavori del mattino, gli interventi della presidente della Regione Debora Serracchiani e del vicepresidente Sergio Bolzonello.

Alle 15 è intervenuto il ministro della Coesione sociale Claudio De Vincenti. Circa 250 le persone hanno partecipato alla prima fase della convention, distribuite in 12 tavoli tematici. Ogni tavolo è dedicato a uno specifico argomento e vede la partecipazione di parlamentari, assessori e consiglieri regionali, componenti della segreteria regionale e delle segreteria provinciali.

30 settembre 2017

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine