Comments

Da venerdì 16 a domenica 18 giugno la città romana tornerà alle atmosfere del 181 a.C. Inaugurazione con l’accensione del fuoco di Beleno

Tempora Aquileia, venerdì 16, sabato 17, domenica 18 giugno la grande rievocazione storica della fondazione di Aquileia nel 181 a. C. Sabato 17 e domenica 18 sfide tra gladiatori, la grande battaglia tra celti e romani, musiche, visite agli accampamenti e laboratori per bambini.

Venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 giugno cinquecento rievocatori da tutta Italia riempiranno le strade, le piazze e i luoghi simboli della storia di Aquileia per la sesta edizione di Tempora Aquileia,la grande rievocazione storica organizzata e coordinata dalla Fondazione Aquileia, dal Comune di Aquileia e dall’Associazione X Regio, con il sostegno della Provincia di Udine e del Mibact, e la collaborazione dell’Associazione Imprenditori Città di Aquileia, della Pro Loco, dell’Associazione Nazionale per Aquileia, del Gruppo Archeologico Aquileiese, del Club Unesco di Aquileia, dell’Associazione Il Pozzo d’oro.

Per tre giorni Aquileia tornerà alle atmosfere del 181 a.C e regalerà a tutti un viaggio nel tempo e nella storia di quella che è stata una delle più grandi città dell’Impero romano.

La cerimonia di inaugurazione presentata dalla giornalista Elisa Michellut, è prevista venerdì 16 giugno alle 21.00 e proseguirà nelle giornate di sabato 17 e  domenica 18 giugno con una fitta serie di appuntamenti programmati tra rievocazioni, sessioni di didattica e convegni, che avranno come unico obiettivo quello della divulgazione storico culturale. E così, immersi nel centro storico e nelle aree archeologiche ci si potrà imbattere nella quotidianità di un legionario romano o in quella di un guerriero celta, nella furbizia di un mercante o nella fatica di un rematore appena sbarcato al porto. La vita tra le vie e piazze della cittadina rivivrà e con essa spettacoli gladiatori e danze. Ci sarà spazio per chi ama cibo e buon vino: nel termopolio l’oste offrirà i suoi migliori piatti, secondo le semplici ricette di allora che costituiscono la base del nostro patrimonio eno-gastronomico.
È previsto un biglietto d’ingresso giornaliero di €2  oppure di €3 valido per tre giorni che darà diritto all’accesso agli accampamenti e a tutti gli eventi in programma.

TRE GIORNI RICCHI DI EVENTI.
Venerdì 16 nell’area accanto al Foro romano, verranno dati inizio gli eventi di rievocazione con la cerimonia di inaugurazione e l’accensione del fuoco di Beleno alle ore 21.00. Novità di quest’anno il concerto di musica antica accompagnato dalle danzatrici e la festa celtica che seguiranno i saluti istituzionali.
Sabato 17, con l’apertura degli accampamenti alle 10.00, inizierà una lunga giornata di rievocazione. Attorno alle 11.00 spettacolo di danza e suoni dall’antichità nell’area del foro , alle 18.00 la marcia dei legionari e alle 19.00  nell’area del foro, i gladiatori entreranno nell’arena e si sfideranno nei ludi, alle 20.30 ancora danza e suoni e alle 21.00 si rievocherà il rito del “sulcus primigenius”, momento solenne in cui il Senato, per ribadire il potere di Roma su queste terre, conferisce il mandato ai consoli di scavare il solco primigenio della futura città di Aquileia.
Alle 22.30 i guerrieri Gallici attaccheranno il “castrum” da poco eretto dai Romani, con il preciso intento di riappropriarsi delle loro terre, originando la grande battaglia notturna.

Domenica 18, la rievocazione si aprirà alle 10.00 con le prove della battaglia nell’area del foro , alle 11.30 il torneo di harpastum e alle 12.30 si continuerà con i ludi gladiatori. Alle 13.30  musiche e danze antiche mentre alle 15.00, sempre nell’area del Foro,riprenderà il torneo di harpastum. Alle 16.00 visita guidata a cura dei Servizi educativi del MAN alla mostra Made in Roma and Aquileia a Palazzo Meizlik (prenotazioni al 0431-91035 o  museoaquileiadidattica@beniculturali.it). Alle 16.45 la marcia dei legionari e alle 17.45 lo scontro tra Celti e Romani sarà inevitabile e si concluderà con la battaglia finale. Alle 19 si rinnoverà il rito del Solco Primigenio, con cui si fonda la  futura città di Aquileia. Alle 19.45 ancora danze e alle 20.00, a chiusura della manifestazione, verranno proposti nell’arena gli historia muneraria con uno spettacolo in tre atti . Chiuderanno la serata alle 22.00 le danze antiche.

Inoltre sabato e domenica, per tutta la giornata, sono in, visite didattiche agli accampamenti romano e celta dove gli abitanti dei villaggi coinvolgeranno il pubblico facendo provare l’arceria celta e romana, proponendo la filatura, la tintura e la tessitura della lana, la fusione del piombo, avvincenti duelli, il tiro con l’arco e anche il battesimo della sella per i più piccoli. Ci saranno i laboratori didattici per bambini su antichi giochi e lucerne a cura di Studio didattica Nordest dalle 11.00 alle 17.00 nell’area del Foro.
Nell’area della Basilica troverà spazio il mercato artigiano storico e in tutta la città stand enogastronomici e antiche tabernae.

PROGRAMMA COMPLETO

16 GIVGNO
19.00 – Apertura Mercato dell’artigianato storico ricostruttivo
19.00 – Apertura Stand enogastronomici e Taberne: A Tavola
con gli Antichi
21.00 – Cerimonia di apertura AREA FORO
21.45 – Rito del fuoco di Beleno e musiche dall’antichità AREA FORO
22.00 – Festa Celtica AREA FORO e FONDO CAL
17 GIVGNO
10.00 – Apertura Campi Storici
11:00 – Danze e Suoni dall’antichità AREA FORO
18.15 – Marcia della legione e Pompa Magna dall’AREA FORO per le vie della città
19.00 – Ludi Gladiatori AREA FORO, Arena Gladiatoria
20.30 – Danze e Suoni dall’antichità AREA FORO
21.00 – Rito del Sulcus Primigenius
Rito della Fondazione della città AREA FORO
22.00 – Danze e Suoni dall’antichità AREA FORO
22.30 – Grande Battaglia notturna AREA FORO
18 GIVGNO
10.00 – Apertura Campi Storici AREA FORO e FONDO CAL
10.00 – 11.00 – Prove della battaglia AREA FORO
11.30 – Torneo di Harpastum con i giovani tirones AREA FORO
12.30 – Ludi Gladiatori AREA FORO, ARENA GLADIATORIA
13.30 – Danze e Suoni dall’antichità AREA FORO
15.00 – Torneo di Harpastum AREA FORO, Campo di Battaglia
16.45 – Marcia della legione e Pompa Magna dall’AREA FORO per le vie della città
17.45 – La Grande Battaglia Finale AREA FORO
19.00 – Rito del Sulcus Primigenius AREA FORO
19.45 – Danze e Suoni dall’antichità AREA FORO
20.00 – Historia Muneraria AREA FORO, Arena Gladiatoria
Spettacolo in tre atti:
Origines: dai Campani agli Etruschi passando per le legioni romane
Caena libera: l’ultima cena e le pratiche amministrative e rituali
Munus: gli eroi in anfiteatro; pubblico, regole e giudizio finale
21.00 – Ludi Scaenici: suoni e musiche dall’antichità AREA FORO
22.00 – Danze antiche AREA FORO

http://www.ilfriuli.it/index.aspx

Grande rievocazione storica ad Aquileia