Ecco “La Rete” di Contin «Faremo sinergia con tutte le associazioni»


E.M.
20 APRILE 2019


AQUILEIA. La prima presentazione ufficiale ai cittadini, mercoledì sera, nella città romana, è stata quella di Luisa Contin, espressione del Partito Democratico, 62 anni, insegnante in quiescenza, laureata in lingue e letterature straniere. Sarà la candidata della civica, appoggiata dal Pd, “La Rete per Aquileia. Valori in Comune: trasparenza, dialogo, cultura e impegno”. 

Ad aprire la serata è stato il segretario del Partito Democratico aquileiese, Alviano Scarel, che ha presentato Contin sottolineando il fatto che «sono iscritti al Pd alcuni candidati della lista, che si è definita civica perché vi partecipano per la metà cittadini di diverse provenienze». Scarel ha garantito il sostegno del partito alla lista, che opererà in autonomia, e ha ribadito che «dichiarare la propria appartenenza è un elemento di chiarezza per gli elettori, anche se per alcuni questo sembra essere esecrabile». Luisa Contin ha illustrato i vari concetti, che hanno portato a scegliere il termine “La Rete”, in parte contenuti nel logo della lista. 

A seguire c’è stata la presentazione dei singoli candidati, che hanno evidenziato le loro caratteristiche e competenze.«La lista è consapevole della complessità da affrontare nell’amministrazione di un luogo come Aquileia – ha detto Contin – ma ciò non deve indurre ad adottare soluzioni semplicistiche bensì a considerare approcci integrati, aperti ai contributi di tutti, insomma a fare rete. I colori giallo e blu del nostro logo sono quelli del Friuli e dell’Europa, cui appartengono anche le 12 stelle e noi, per caso, siamo proprio 12. Il termine la Rete è stato scelto per rappresentare il luogo in cui tutti devono e possono sentirsi protagonisti e partecipi nelle scelte, dove i cittadini incontrano le istituzioni e viceversa, dove le associazioni offrono le loro energie facendo ulteriore rete fra loro. Solo così potremo andare incontro ai bisogni della comunità e affrontare le continue sfide cui siamo tutti chiamati». —

https://messaggeroveneto.gelocal.it/udine

E.M.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI